Scontro treni, UE: “I soldi furono bloccati per problemi della giunta regionale”

 

Bruxelles, 14 lug. – I fondi stanziati dalla Commissione Europea per ammodernare “diverse tratta delle ferrovie del Nord Barese, inclusa la tratta Barletta-Corato”, con lo scopo di “migliorare la performance” delle linee ferroviarie, “erano compresi nell’ambito del programma di politica regionale 2007-2013 in Puglia. Tuttavia, ci sono state delle difficoltà connesse ai permessi nella regione all’epoca (legati soprattutto agli espropri dei terreni, ndr), quando la Regione Puglia (Vendola) ha informato la Commissione. E’ stato quindi deciso che l’esborso non sarebbe stato completato e che sarebbe stato trasferito al periodo 2014-20.

I lavori si prevede che continuino e che siano completati entro la fine del 2020″. Così Anna-Kaisa Itkonen, portavoce della Commissione Europea per i Trasporti, fa il punto, a Bruxelles, sulla situazione dei fondi europei stanziati per gli ammodernamenti delle ferrovie pugliesi. (AdnKronos)



   

 

 

1 Commento per “Scontro treni, UE: “I soldi furono bloccati per problemi della giunta regionale””

  1. Si parla tanto di questo e quell’altro per spostare l’argomento del disastro Il senno di poi avventuristico futuro. dei mezzi tecnici non aggiornati.!
    Non si può cancellare il passato degli scontri fra due treni .-
    Quando il fatto avviene sono coinvolti più di uno del personale..
    NORME CATEGORICHE
    Da nessuna parte oh letto L’Esistenza , delle Tabelle di marcia.
    Non ho letto L’esistenza, del grafico dei treni Pari e Dispari ,al Km 51 – all’ora dello scontro. cosa riporta il grafico, chi dei due NON doveva essere li.!!!
    Quale era il treno abusivo,? …
    In quale delle due stazioni precedenti era fissato l’Incrocio.??? (parlare di ritardo di 8 minuti ai fini esecutori E’ un più inutile)
    Per l’ncrocio RIGIDO NELLE SUE COMPONENTI. puo’ essere spostato con consenso telegrafico o telefonico “Coordinato dal D.U.” che se ne stà in cuffia in un immobile. !!!
    Lo spostamento dell’incrocio. – Vi sono coinvolti il personale di macchina ed il Capotreno.- Alla partenza consegnato carte – categoriche con il NR del treno .(NR. che trovasi nell’orario consgnato ad ogni Agente di Macchina Viaggiante e Stazioni .In Esso si legge le stazioni con incrocio dei treni- e tanto altro..! ” in altre linee, – anche le precedenze=.!
    Per spostare un incrocio “Rigido nel suo complesso” Occorre il consenso Dell’altra stazione . Axuto il N.O.Prescritto dal Capostazione fatta ai macchinisti e Capotreno.- Altrimenti : Nisba.!
    I sistemi di circolazione sono 5 dal più antico al moderno.-(con tecniche elettroniche) A campana – con il giunto – con il consenso – con il blocco . con il blocco automatico .- (permissivo)
    Unica cosa ho letto “telefono” (una volta – era telegrafico – con zona , Collazionata) – Uuna circvolazione con il consenso … oppure già preceduto con con il giunto. – Qui mi fermo. di uno sprazzo di regole. esistenti.
    Chi vuole sapere del Blocco del Blocco automatico/ permissivo. Chieda – e gli risponderò .
    Non sono una cima ma queste regole esistono in tutta Italia/Europa.!
    A Parte i segnali “Fissi” o semaforici.! con altri imperativi regolamenti.!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -