Pakistano tenta di entrare in Italia con documenti falsi acquistati in Germania

 

BOLZANO, 9 LUG – Uno straniero di 25 anni ha tentato di entrare in Italia con documenti falsi, ma è stato scoperto e arrestato dalla polizia in Alto Adige.

Di origine pachistana, era su un bus Monaco-Roma, quando la notte scorsa la polizia ha eseguito un controllo ordinario alla barriera di Vipiteno. Ha mostrato passaporto, patente e carta d’identità bulgari. Il primo è risultato alterato nella pagina dei dati e oggetto di denuncia per furto in Bulgaria, i secondi, mancanti degli elementi di sicurezza, erano palesemente falsi.
Accompagnato in commissariato ha rivelato di averli acquistati in Germania da un bulgaro per un’elevata somma di denaro. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -