Sorpreso a spacciare aggredisce i Cc, arrestato 23enne del Gambia

 

ROMA – Lo hanno sorpreso mentre vendeva hashish a un ragazzo a San Lorenzo e lui, per cercare di scappare ed evitare l’arresto, ha aggredito i carabinieri. È successo ieri sera a San Lorenzo durante i controlli antidroga nei quartieri della movida romana.

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trastevere, in abiti civili, hanno arrestato il pusher, un 23enne del Gambia senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale. Durante il controllo in via dei Latini, i carabinieri hanno ‘pizzicatò il giovane spacciatore a vendere droga e sono intervenuti per fermarlo. Il 23enne ha tentato di scappare e una volta raggiunto dai militari li ha aggrediti. I Carabinieri sono riusciti a bloccarlo e lo hanno trovato in possesso di 6 grammi di hashish, divisi in dosi pronte alla vendita oltre a denaro contante frutto dell’attività illecita. Il giovane pusher è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo mentre l’acquirente è stato identificato e segnalato alla Prefettura. messaggero



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -