Segano i cavi del tram per rubare rame, 4 romeni arrestati

 

VENEZIA, 9 LUG – Quattro romeni, sorpresi a segare i cavi del tram a Marghera, sono stati arrestati dai carabinieri. I militari, intervenuti dopo una segnalazione di danneggiamento alla rete tranviaria, hanno sorpreso tre uomini e una donna, tra i 21 e i 38 anni di età, uno dei quali stava segando dei cavi di rame del rete mentre gli altri facevano da palo.

I ladri hanno abbandonato la sega ed hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati dai militari dell’Arma intervenuti con varie pattuglie. Gli stranieri sono stati accusati per furto aggravato in concorso di materiale appartenente alla rete tramviaria che ha subìto danni per oltre 35.000 euro. Recuperati i cavi di rame danneggiati della rete tranviaria danneggiata per 600 metri. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -