Emilia Romagna, 10 milioni di euro per estendere le superfici boschive

 

BOSCHI

BOLOGNA, 9 LUG – Oltre 10 milioni per estendere le superfici boschive, realizzare interventi di forestazione e promuovere l’arboricoltura da legno. Sono le risorse messe a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del ‘Programma regionale di sviluppo rurale 2014-2020’, che finanzieranno tre diversi bandi rivolti ai proprietari di terreni pubblici o privati e ai loro consorzi.

I contributi – spiega in una nota la Regione – possono arrivare a un massimo di 7.500 euro per ettaro per i boschi permanenti, 7.000 per l’arboricoltura con specie autoctone e possono variare da 1.600 a 3.200 euro nel caso della pioppicoltura. “Vogliamo promuovere un‘economia del bosco pienamente sostenibile – sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura, Simona Caselli – a partire dalla collina e dalla montagna, dove l’agricoltura dà meno reddito ma svolge un’azione fondamentale di presidio del territorio”.
Le domande potranno essere presentate dal 14 luglio fino al 9 o al 30 settembre, utilizzando la piattaforma Agrea. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -