“Siete cafoni e volgari”, Feltri sbotta in diretta tv e lascia il collegamento

Condividi

 

 

feltri

“Me ne vado, non ho nessuna voglia di parlare con costoro che sono persone cafonissime”. Il direttore di Libero Vittorio Feltri è sbottato ieri sera in diretta tv e si è alzato lasciando il collegamento con la trasmissione ‘In Onda’ su La7, condotta da Tommaso Labate e David Parenzo, dopo una discussione con Gennaro Migliore sull’omicidio a Fermo.

“Mi fate parlare o no, ma siete così cafoni, se siete così cafoni ditelo io me ne vado”, è sbottato Feltri. “Sto esprimendo la mia opinione, se non la gradiscono io non ho nulla da ridire. Me ne vado. Continuo ad essere interrotto – ha detto – sento delle voci sgradevoli nel mio auricolare, gente che cerca in ogni momento di interrompermi. Ma come si fa a stare in una trasmissione così imbecille”.

“Io sinceramente vi saluto e vi auguro una buona serata. Date degli imbecilli a tutti quelli che volete – ha continuato – ma non coinvolgetemi in queste cose così meschine, così volgari. Siete delle persone volgari, io vi saluto, vi auguro una buona serata e vi auguro soprattutto di fare un corso di buona educazione”, ha concluso Feltri abbandonando il collegamento. adnkronos

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -