Pensioni da fame, oltre 1,5 milioni di anziani ricevono meno di 500 euro

 

Pensioni da fame, oltre 1,5 milioni di anziani ricevono meno di 500 euro, in sei milioni vivono con meno di 1000 euro

Circa 6 milioni di pensionati percepiscono assegni lordi mensili sotto i mille euro. E’ quanto rileva il rapporto annuale dell’Inps relativo al 2015. Rispetto all’anno precedente (2014) la percentuale di chi ha un reddito da pensione inferiore ai mille euro è calata (era del 40,3% pari a circa 6,5 milioni di pensionati). Il numero dei pensionati Inps è pari a 15.663.809 con un importo lordo medio mensile di 1.464,41 euro. Il numero delle prestazioni previdenziali è invece di 17.184.075 con un importo lordo medio mensile di 1.093,54 euro.

IN OLTRE UN MILIONE E MEZZO RICEVONO MENO DI 500 €. I pensionati sotto i 500 euro sono 1.686.944 pari al 10,8%. Quelli tra 500 e mille euro sono 4.275.706 (27,2%). Oltre i 3mila euro ci sono 1.010.378 pensionati (6,5%). Le pensionate sono 8.370.756 e percepiscono assegni lordi medi mensili di 1.224,86 euro. I 7.293.053 pensionati maschi percepiscono importi lordi medi mesnili di 1.739,35 euro. Il 47,2% delle pensioni è erogato al Nord; il 19,5% al Centro; il 30,7% al Sud; e il 2,6% all’estero

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -