Strage Parigi: forze speciali francesi erano al Bataclan ma non intervennero

 

Alcuni militari della “Force Sentinelle”, schierata dalla Francia a controllo del territorio dopo gli attentati di gennaio 2015, erano davanti al Bataclan nella notte del sanguinoso attacco del 13 novembre, ma non intervennero perché i comandi ricevuti non lo prevedevano e per la stessa ragione non prestarono le loro armi automatiche ai poliziotti accorsi sul luogo della strage.

È la denuncia del parlamentare cristiano-democratico belga Georges Dallemagne, membro della commissione sugli attentati a Bruxelles.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -