Mps perde ancora un 9%. Sindacati: “Il governo intervenga”

 

monte-paschi

SIENA, 5 LUG – Proseguono anche stamani i problemi in Borsa per il titolo di Banca Mps che, in apertura, era stato ‘congelato’ a Piazza Affari senza riuscire a fare prezzo. Poi, dopo una perdita teorica intorno al 10%, è stato riammesso segnando un -9,03%, a 0,29 euro per azione.

Intanto i sindacati, preoccupati di quanto sta avvenendo negli ultimi giorni, hanno chiesto che intorno al titolo sia messo un stop alle “speculazioni”, ma anche che il governo intervenga “utilizzando tutti gli strumenti a sua disposizione, riconquisti un ruolo a tutela dell’intero settore” bancario. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -