Salvataggio banche italiane con fondi pubblici, dubbi dell’agenzia Fitch

 

ROMA, 4 LUG – “Le azioni del Governo italiano per rafforzare la capitalizzazione delle banche utilizzando fondi pubblici evidenziano la pressione sul settore bancario legata alla scarsa qualità degli asset”.

E’ quanto si legge in un report di Fitch, che sottolinea come “gli impedimenti legati alla legislazione Ue nell’utilizzo dei fondi pubblici rendono difficile raggiungere una soluzione“.

Secondo l’agenzia, “la volatilità dei mercati che ha seguito il referendum sulla Brexit ha colpito in modo particolarmente duro il comparto italiano perché è uno dei più deboli in Europa”, con “debole redditività e generazione di capitale interna”. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -