Slovacchia: raccolta firme per referendum sull’uscita dalla Ue

 

slovexit

Il partito della destra slovacca Lsns avvierà dalla prossima settimana – proprio mentre Bratislava assume la presidenza di turno dell’Unione Europea – la raccolta delle firme per la convocazione di un referendum sull’uscita del Paese dalla Ue. “E’ il momento per la Slovacchia di abbandonare il Titanic europeo”, ha scandito il leader del Partito del popolo, Marian Kotleba, governatore della regione di Banska Bystrica, che alle elezioni parlamentari di marzo ha ottenuto l’8,6% dei voti sulla base di un programma anti-immigrazione.

Intanto, il premier socialdemocratico Robert Fico ha rinnovato l’appello all’opposizione perché agisca in modo responsabile durante il semestre di presidenza Ue che inizia il primo luglio. “La distruzione e l’odio non portano da nessuna parte”, ha detto, ammettendo tuttavia che “una grande parte del popolo europeo rifiuta le politiche Ue sull’immigrazione e non è soddisfatta delle politiche economiche dell’Unione”. adnkronos

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -