Lite in un centro di accoglienza, pakistano ucciso a coltellate

 

PIOMBINO (LIVORNO), 24 GIU – Un pakistano è stato ucciso a coltellate nel centro profughi di Franciana a Piombino (Livorno). Sull’episodio indaga la polizia che avrebbe già individuato il suo aggressore, un altro straniero.

Secondo quanto si è appreso, l’omicidio potrebbe essere scaturito in seguito a una lite all’interno del centro e i poliziotti sono stati avvertiti dai responsabili della struttura. Sul posto anche gli agenti della polizia scientifica.  ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -