Lite in un centro di accoglienza, pakistano ucciso a coltellate

 

PIOMBINO (LIVORNO), 24 GIU – Un pakistano è stato ucciso a coltellate nel centro profughi di Franciana a Piombino (Livorno). Sull’episodio indaga la polizia che avrebbe già individuato il suo aggressore, un altro straniero.

Secondo quanto si è appreso, l’omicidio potrebbe essere scaturito in seguito a una lite all’interno del centro e i poliziotti sono stati avvertiti dai responsabili della struttura. Sul posto anche gli agenti della polizia scientifica.  ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -