Roma: gravi carenze igieniche e cibi scaduti, chiuso minimarket bengalese

 

Roma – Monteverde: chiuso minimarket circonvallazione Gianicolense carenze igieniche

Gravi carenze igieniche, cibi scaduti e mal conservati. Questo lo scenario che si sono trovati stamattina i vigili urbani nel corso di alcuni controlli in un minimarket in zona Monteverde. Il blitz dei ‘caschi bianchi’ del gruppo locale in un alimentari posto al civico 24 di circonvallazione Gianicolense dove gli agenti hanno riscontrato pessime condizioni igieniche sia nei locali che nei magazzini, con un concreto rischio per la salute dei cittadini.

Richiesto l’intervento degli ispettori della Asl, il personale dell’ufficio Sian Asl Rm3 ha poi confermato i sospetti degli agenti disponendo l’immediata sospensione dell’attività. Oltre alle carenti condizioni igieniche dei locali sono stati trovati cibi scaduti e mal conservati, per un totale di circa 30 chili, sequestrati e poi portati a immediata distruzione.

MULTATO IL TITOLARE – Il titolare dell’attività, un cittadino di nazionalità del Bangladesh, è stato sanzionato e non avrà possibilità di lavorare fino all’esecuzione delle prescrizioni disposte dagli ispettori, ossia la completa disinfestazione e la pulizia dei locali, con ripristino di adeguate condizioni igienico sanitarie.

www.romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -