Non regge a un accertamento tributario, 43enne si lancia da un viadotto

 

Si è tolto la vita gettandosi dal ponte autostradale Salinello, nel Teramano, alto circa cento metri. Così Lorenzo Manuali, 43 anni, di Campocavallo di Osimo, padre di un bambino e grandissimo appassionato di sport, ha deciso di farla finita.

Sembra che, alla base della sua drammatica decisione di togliersi la vita, possa esserci un accertamento dell’Agenzia delle entrate proprio relativa alla sua società sportiva. Manuali è stato ricordato sulla pagina facebook del Futsal Marche: “E’ una notizia drammatica che non avremmo mai voluto dare. Si è tolto la vita Lorenzo Manuali, non un uomo qualsiasi per il nostro sport.
Alla sua carriera super longeva nel calcio a 5 FIGC marchigiano aveva affiancato una splendida organizzatore di tornei di futsal articolati come e meglio dei quelli federali.
Il tutto con il sorriso e una disponibilità eccezionali.
Chi vi scrive le parole ora non riesce proprio a trovarle.
Questa pagina, come il sito, rimarrà sospesa in segno di lutto fino all’inizio della nuova stagione.
Perché Lorenzo era il nostro sport.
Le più sentite condoglianze alla famiglia e a tutti gli amici”.

Fonte picchionews.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -