Roma: turisti stranieri borseggiati da banda di nomadi minorenni

 

Roma Esquilino: turisti borseggiati alla metro Vittorio Emanuele, tre arresti

Rapina nel primo pomeriggio di ieri alla fermata della Linea A della metro Vittorio Emanuele dove due turisti stranieri sono stati borseggiati da una banda di tre giovani ladre. I fatti poco dopo le 15:15 quando le vittime hanno allertato un gruppo di operatori dell’Anps Roma 1 (Associazione Nazionale Polizia di Stato) in servizio di salvaguardia del decoro urbano nella zona dell’Esquilino. Allertati i volontari, le borseggiatrici sono state poi individuate mentre cercavano di guadagnarsi la fuga sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele II.

ARRESTATE DALLA POLIZIA – Rincorse dai volontari dell’Anps (foto in basso) il caposquadra ha quindi chiamato immediatamente la polizia di Stato con gli agenti del commissariato Esquilino che hanno poi bloccato e sottoposto a fermo la banda di ladre. Identificate in tre cittadine straniere residenti in una baraccopoli della Capitale, le tre sono poi state arrestate. La refurtiva è state invece riconsegnata ai legittimi proprietari.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -