Furti di rame: rubano 300 kg di cavi, 4 stranieri arrestati

 

ROMA, 20 GIU – Nel corso di tre distinte operazioni, i carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato 4 persone, tre con l’accusa di furto aggravato e una per ricettazione, e recuperato circa 300 Kg di rame rubato.

Nel primo caso i carabinieri della Stazione Roma Garbatella hanno bloccato un bulgaro, di 35 anni, sorpreso vicino alla Stazione FS Ostiense, assieme ad altri 3 persone, che sono riuscite a fuggire, mentre trasportava in uno zaino dei cavi di rame con circa 50 kg rubati in un deposito delle ferrovie.

Poco dopo, i carabinieri della Compagnia Roma Montesacro hanno sorpreso due romeni di 23 e 26 anni, subito dopo essersi intrufolati in un altro deposito delle Fs in via Pietralata, dove stavano per portare via una matassa di rame del peso di 220 Kg.

Ventiquattro ore prima, i carabinieri della stazione Roma San Sebastiano hanno sorpreso un romeno di 22 anni, mentre stava sfilando cavi elettrici da una cabina di Acea in via di Grotta Perfetta. Nel suo zaino i militari hanno trovato 25 Kg di rame. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -