Taranto: donna investita e uccisa, arrestato romeno

 

I carabinieri della Compagnia di Taranto hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un uomo di 35 anni, di nazionalità romena, ritenuto l’autore dell’omicidio stradale di Rosa Secci, 41 anni, avvenuto il 16 giugno scorso.

La donna, di notte, stava attraversando la strada in via Cariati, a Taranto, quando era stata investita da un autofurgone, con targa di nazionalità romena, ritrovato venerdì dai carabinieri in una via del quartiere Borgo. Il conducente non si era fermato a soccorrere la donna.

La vettura era priva della targa anteriore e presentava ammaccature vistose sul paraurti e sul parabrezza anteriore. La targa è stata trovata in una strada non lontana dal luogo dell’incidente. Il confronto con la vettura ha permesso di ricondurla all’investimento mortale. (Adnkronos)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -