Fratturano naso e mascella a un ragazzo per rapinarlo, tre nordafricani arrestati

Palermo – Ragazzo aggredito a pugni in faccia sul bus: arrestati 3 giovanissimi

Rapinano un ragazzo sull’autobus che da Mondello porta a Vergine Maria e vengono arrestati. In manette sono finiti tre giovanissimi extracomunitari. E’ successo ieri sera, intorno alle 20, quando ai carabinieri è arrivata la segnalazione di una rissa sul bus “603″, che in quel momento stava transitando sul lungomare Cristoforo Colombo, in direzione Vergine Maria.

La “gazzella” dei militari, giunta sul posto, ha notato subito tre giovani stranieri accanirsi su un ragazzo palermitano di 26 anni. “In due tenevano le braccia della vittima mentre il terzo prendeva a pugni in faccia il malcapitato”, hanno raccontato i carabinieri. I tre sono stati bloccati, mentre il ragazzo è stato soccorso. “Aveva il viso tumefatto e sanguinante”, dicono i militari. La vittima ha poi ricostruito i fatti: gli aggressori gli avrebbero scippato dal braccio i suoi due braccialetti d’argento. Poi la reazione e la lite violenta. A lanciare l’allarme è stato l’autista che, preoccupato per ciò che stava succedendo a bordo, ha bloccato l’autobus.

I protagonisti della vicenda sono stati poi identificati. In manette sono finiti B. E. B., tunisino di 18 anni, residente a Palermo, R. M., sedicenne egiziano, e M. K., 15 anni, tunisino (gli ultimi due sono ospiti di una casa di accoglienza di Palermo).

La vittima ha riportato una prognosi di giorni 30 per la frattura dell’osso nasale e seno mascellare. Al momento si trova al Civico. Considerati gli elementi emersi a carico dei tre ragazzi extracomunitari, per loro è scattato l’arresto per rapina aggravata e interruzione di pubblico servizio.

palermotoday.it



   

 

 

1 Commento per “Fratturano naso e mascella a un ragazzo per rapinarlo, tre nordafricani arrestati”

  1. Quanto sono grati e riconoscenti verso chi li ospita!Davvero risorse preziose!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -