Petizione a Bergoglio per cacciare il prete anti gay

 

prete-anti-gay

CAGLIARI, 17 GIU – Aveva scatenato un bufera per la sua omelia del 28 maggio scorso contro gli omosessuali ed oggi oltre 16 mila persone hanno firmato l’appello di Aleksandra Matikj su Change.org per chiedere le dimissioni di don Massimiliano Pusceddu, sacerdote di Vallermosa. Con il “Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione”, la petizione avviata su Change.org chiede direttamente a Bergoglio, (il gesuita che si finge papa dopo le dimissioni di Benedetto XVI) l’allontanamento del prete.

“Tali parole sono inaccettabili – spiega l’autrice della petizione – Se non si sarà dimesso entro breve, probabilmente faremo un richiamo alle autorità giudiziarie”. Nel suo sermone, don Massimiliano se l’era presa con il premier Renzi e con la legge sulle unioni civili, poi aveva citato una lettera di San Paolo ai Romani contro i pagani peccatori facendo nella quale si fa riferimento agli omosessuali che meritavano la morte. La vicenda è tornata alla ribalta in seguito alle polemiche di un dirigente gay del Pd che ha puntato il dito contro la Chiesa annunciando di volersi sbattezzare. (con fonte ANSA)

L’islamico è anti gay? Va accolto.

Il prete è anti gay? Va cacciato.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

1 Commento per “Petizione a Bergoglio per cacciare il prete anti gay”

  1. Si chiama dittatura del”politicamente corretto”;sono davvero curioso di sapere cosa ne penserà il nostro papa argentino!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -