Delitto d’onore in Pakistan, 22enne incinta sgozzata dai familiari

 

Una donna incinta del secondo figlio è stata sgozzata dai suoi familiari perché si era sposata contro la loro volontà. E’ accaduto nel Pakistan orientale: Muqaddas Bibi, 22 anni, aveva sposato Taufiq Ahmed tre anni fa in disaccordo con la sua famiglia che considerava il matrimonio d’amore vergognoso rispetto a un matrimonio combinato. La polizia sta cercando i familiari della vittima che sono fuggiti dopo l’omicidio.

Le relazioni con la famiglia erano molto tese, ma la madre e il fratello hanno avvicinato Bibi mentre era in ospedale per un check-up e l’hanno convinta ad andare a casa loro sostenendo di aver accettato il matrimonio. Secondo il resoconto del capitano della polizia locale, Gohar Abbas, quando la donna al settimo mese di gravidanza è arrivata a casa dei genitori, il padre, la madre e il fratello le hanno tagliato la gola con un coltello. tgcom24



   

 

 

1 Commento per “Delitto d’onore in Pakistan, 22enne incinta sgozzata dai familiari”

  1. Avvoltoi, appartenete alla preistoria, perché neanche nella Storia si potrebbero leggere certe cronache famigliari.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -