Abusi agenzie di riscossione, Renzi renda pubbliche le relazioni Fmi e Ocse

Condividi

 

 

Rete Consumatori Italia chiede una Commissione d’inchiesta sugli abusi delle agenzie per la riscossione dei tributi.

equitalia

Il Governo ha secretato due dossier commissionati ad esperti internazionali di Ocse e FMI dallo stesso ministro Padoan, il cui contenuto, riguardanti specificamente Equitalia e Agenzia delle Entrate,

Il contenuto sarebbe così esplosivo da essere stato precluso alla conoscenza dell’opinione pubblica in considerazione del malanimo che i cittadini hanno nei confronti di chi li considera sudditi evasori e non cittadini aspramente vessati.

Inferno fiscale, secretati i rapporti degli analisti dell’Ocse e del FMI

Secondo le indiscrezioni sui contenuti del dossier, emerge nero su bianco, dagli analisti internazionali incaricati che : «Alle funzioni di accertare banalmente l’evasione ed eventualmente riscuoterla hanno sommato un potere, micidiale, di condizionamento delle norme fiscali e di loro interpretazione che schiaccia il contribuente. (…) Nel rapporto Ocse si dice che il comportamento dell’Agenzia delle entrate nei confronti delle grandi imprese, nell’accompagnarle al rispetto delle norme, e nella eventuale riscossione dell’evaso è ben fatta, secondo gli standard internazionali. Ciò che proprio non funziona è il resto: presunzioni tributarie sui ricavi dei piccoli, attività di accertamento troppo dure, contenzioso sbilanciato a favore del pubblico».

Si faccia piena luce sui dossier perché i cittadini hanno diritto di sapere .

Se il Governo non provvede, Rete Consumatori Italia si farà promotore di una petizione al Parlamento per istituire una apposita Commissione parlamentare d’inchiesta. (Assoutenti-Codici-Casa del Consumatore)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -