Isis, UE: alla base del terrorismo c’è anche un eccesso di testosterone

 

BRUXELLES – “Si prevede che entro un anno Daesh in Siria e Iraq sia del tutto distrutta” grazie alla (fantomatica, ndr) azione dell’Alleanza. “I fighters europei torneranno” nell’Unione. Dobbiamo essere pronti a gestirli”, lo ha detto il coordinatore europeo anti-terrorismo Gilles de Kerchove parlando alla sessione plenaria del Comitato delle Regioni Ue. Il coordinatore ha messo anche in guardia rispetto a organizzazioni come quelle salafite che tentano “di reclutare i profughi siriani disillusi”.

Spesso alla base della storia dei foreign fighters c’è un insuccesso. Ma credo che ci sia anche un eccesso di testosterone. La radicalizzazione dà loro un riconoscimento, gli assegna un ruolo, e permette l’accesso alle donne, che altrimenti probabilmente non avrebbero“. Lo ha detto il coordinatore europeo anti-terrorismo europeo Gilles de Kerchove parlando alla sessione plenaria del Comitato delle Regioni Ue. De Kerchove ha inoltre avvertito: “Sempre più donne abbandonano l’Europa per unirsi ad al-Nusra e Daesh e anche questo è preoccupante”.  ANSA Europa

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -