Trento: risse tra immigrati, 2 arresti e 2 denunce

 

TRENTO, 14 GIU – E’ di due tunisini arrestati, e altri due denunciati, il bilancio dell’intervento dei carabinieri per sedare le risse scoppiate domenica e ieri in piazza Dante, a Trento. In quella di ieri pomeriggio sono rimasti feriti due giovani africani. Il primo tunisino, di 22 anni, è stato riconosciuto quale partecipante degli scontri avvenuti domenica.

Per sottrarsi ai controlli, il giovane ha tentato di fuggire in sella ad una bicicletta ma è stato bloccato dai militari dopo un breve inseguimento e una colluttazione. A suo carico è emerso un provvedimento di espulsione emesso dalla Questura di Trento.

Sempre ieri pomeriggio i carabinieri hanno arrestato un ventenne tunisino per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate dall’utilizzo di un’arma. E’ accusato di avere partecipato ad una aggressione avvenuta, sempre in piazza Dante, ai danni di due giovani del centro Africa, rimasti feriti. Aggressione, secondo i carabinieri, decisa come ritorsione ad una rapina contro un magrebino. ANSA



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -