Migranti, arrestato scafista: era stato già espulso nel 2014

 

SIRACUSA – Era già stato respinto in Tunisia nel 2014 dal questore di Palermo il tunisino individuato dagli uomini del Gicic, il Gruppo interforze di contrasto all’ immigrazione clandestina, presso la Procura di Siracusa come presunto scafista dello sbarco ad Augusta di venerdì scorso. In totale 732 migranti dei quali 255 da un barcone ed il resto da 4 gommoni, trasferiti al porto commerciale da nave Aviere della Marina militare italiana.

L’uomo si era dichiarato siriano ma dal riscontro delle impronte al sistema Afis è risultato gia’ fotosegnalato e Palermo per ingresso illegale, quindi respinto in Tunisia nel 2014. E’ stato trasferito nel carcere di contrada Cavadonna a Siracusa per favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Infine è stata segnalata la presenza di un peschereccio con circa 300 migranti e bordo, a circa 150 miglia a est dalle coste siciliane. ansa



   

 

 

1 Commento per “Migranti, arrestato scafista: era stato già espulso nel 2014”

  1. ESPULSO.??? – HA TREMATO DI PAURA.!!!-
    Per essere espulso ; trattenuto nelle Patrie galere mangiare bere dormire a carico dei C……i (Italici) SI è RIPOSATO.!!!…Con foglio di via; E’ una medaglia di merito nel loro “ambiente”.!!!-)
    L’Italia E’ finita in mano a dei “,minestrari.! (Termine della Ciociaria per capire il contenuto)

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -