Brexit, Mattarella: nella UE legami irreversibili

 

mattarella-brexit

L’Ue sta certamente vivendo “un momento delicato se non difficile” – partendo dal referendum in Gran Bretagna sulla permanenza nell’Ue per arrivare a rigurgiti nazionalisti sempre più marcati con sullo sfondo il dramma dei migranti – ma i legami che sono nati con il suo sviluppo “sono irreversibili”. Ecco perché “confido che la Gran Bretagna rimanga nell’Unione europea”.

Il presidente della Repubblica, in visita ufficiale a Bucarest, coglie l’occasione dell’incontro con la comunità italiana in Romania per ribadire il suo forte europeismo e l’auspicio che il momento di difficoltà che la Vecchia Europa sta vivendo passi presto. Anche perché, ha tenuto a precisare, l’integrazione non la fanno i governi o i consigli dei ministri a Bruxelles ma “i legami, l’amicizia tra le persone. E’ questo il vero cemento dell’Unione europea”.

Mattarella si è poi soffermato specificatamente sul prossimo referendum britannico sostenendo che l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea “è una delle ipotesi, è uno degli esiti e naturalmente non è quello auspicato. Confido che la Gran Bretagna rimanga nell’Unione europea e confido nella saggezza degli elettori britannici e credo che ciò – ha detto – sia non solo nell’interesse della Gran Bretagna e dell’Unione europea ma nell’interesse della storia e del suo progresso”. (askanews)

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -