Presidente emerito Consulta: Un Parlamento illegittimo non puo’ modificare 40 articoli della Costituzione

 

Il presidente emerito della Corte Costituzionale, Annibale Marini, è contrario alla riforma e tratta la Boschi da scolaretta presuntuosa.

“E’ una riforma di parte se il governo afferma che andrà casa se si boccerà la riforma. Questo parlamento è illegittimo, c’è una sentenza della Corte che lo dice, bocciando il porcellum, il principio di continuità non può significare far tutto, soprattutto riforme così ampie che toccano 40 articoli della nostra Costituzione”, sostiene Marini davanti alla Boschi seduta in prima fila.

E si anima un battibecco. L’immagine finale è da esame di università, dove il professore con sarcasmo rimbecca l’alunna saccente. Per il presidente Marini non ci saranno chissà quali risparmi sui costi della politica, non ci sarà semplificazione, anzi il problema dell’Italia è che si legifera troppo, non troppo poco



   

 

 

3 Commenti per “Presidente emerito Consulta: Un Parlamento illegittimo non puo’ modificare 40 articoli della Costituzione”

  1. Annibale partorisce l’OVVIO ma, intanto il governo illegittimo è ancora al potere a fare danni ed Annibale gioca a fare il professore.
    Qualcuno vada a Capua a dire ad Annibale che è il Presidente della Corte Costituzionale.

  2. Non si può cambiare la costituzione con il “mordi e fuggi”, per fortuna che qualche saggio esiste ancora.

  3. Nicola Giuliani

    Renzi è la Boschi farebbero bene a stare zitti e lasciare agli italiani il giudizio di approvazione o meno della contrastata riforma. Sarebbe un comportamento più saggio e – cosa di non poco conto – più democratico. È da sperare che i due la smettano di fare pressioni o lavaggio di cervello.La Serracchiani chiedesse la Segreteria del Partito e faccia il Segretario lasciando a Renzi la possibilità di fare bene il Presidente del Consiglio sino a fine mandato a prescindere dall’esito del Referendum. Intanto una rotazione al Ministero delle Riforme sarebbe più che.opportuna.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -