Ballottaggio Milano, i Radicali decidono di apparentarsi con Sala

 

In vista del ballottaggio del 19 giugno, a Milano i Radicali chiedono il collegamento formale della loro lista al candidato sindaco del centrosinistra, Beppe Sala. Lo ha annunciato l’ex candidato sindaco radicale, Marco Cappato, nel corso di una conferenza stampa.

cappato-radicaliAbbiamo deciso di chiedere al candidato sindaco Beppe Sala di controfirmare il collegamento formale della nostra lista alla candidatura di Beppe Sala Sindaco” ha detto Cappato, motivando la decisione di apparentarsi con Sala dopo aver “valutato sia il contesto politico nazionale sia le questioni relative alla città di Milano“.

Sala, incontrerò Cappato per trovare la formula – “Abbiamo incassato il sì dei Radicali a discuterne e a cercare di chiudere. Io ho intenzione di farlo, incontrerò Cappato in queste ore e vediamo di trovare la formula, però la questione non è ovviamente ancora del tutto definita”. Così il candidato sindaco del centrosinistra a Milano, Giuseppe Sala, ha commentato l’apertura dei Radicali per un possibile apparentamento in vista del ballottaggio del 19 giugno. I Radicali “hanno una serie di buone idee, su alcune cose la differenza c’è. Io spero di portarlo a termine”, l’accordo, “sarà un lavoro delle prossime ore – ha aggiunto – Io sono molto positivo sull’idea di avere i Radicali con noi perché sono una coscienza critica, perché sulla trasparenza hanno fatto le loro battaglie, in alcune casi anche richiamandomi su alcune cose, ma non importa”. ansa



   

 

 

1 Commento per “Ballottaggio Milano, i Radicali decidono di apparentarsi con Sala”

  1. I due candidati a Milano sono identici, penso che Marco Cappato abbia deciso affidandosi al lancio della moneta.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -