Nave di Medici senza frontiere traghetta 592 clandestini a Palermo

Condividi

 

 

msf-migranti

Sono sbarcati nel molo Quattro venti nel porto di Palermo 592 migranti giunti nel capoluogo siciliano a bordo della nave Bourbon Argon di Medici senza frontiere. Sulla nave di Msf ci sono anche minori non accompagnati e 4 donne incinte. Le operazioni di sbarco sono coordinate dalla prefettura di Palermo. E’ presente personale della Croce Rossa, della protezione Civile, dell’Asp di Palermo, della Caritas, dell’Unchr e Save The Children, Oim, e le forze dell’ordine.

I migranti prelevati negli ultimi giorni nel Mediterraneo, provengono principalmente da Camerun, Togo, Senegal e Costa D’Avorio.  Non sono profughi.

Da fine aprile – quando ha cominciata le operazioni nel canale di Sicilia – Medici senza frontiere ha traghettato in Italia 1793 persone. Nel 2015 sono state assistite oltre 23 mila in difficoltà, attraverso salvataggi diretti (20.129) e trasferimenti da o verso altre navi. Msf ha partecipato a 120 diversi interventi di soccorso e più di 80 sbarchi in Italia. (con fonte ansa)

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “Nave di Medici senza frontiere traghetta 592 clandestini a Palermo”

  1. Hanno trovato il modo di fare gli “straordinari” anche loro. Chissà quanto prenderanno da Bruxelles e dalla Boldrini per questi bei viaggetti di sola andata!!

    Le nuove forme di scafismo e di turismo sanitario! Andiamo proprio bene!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -