Coop Terremerse, chiesta condanna per Errani

 

erraniBOLOGNA, 10 GIU – Nell’appello bis di ‘Terremerse’, in corso a Bologna, il Pg Nicola Proto ha chiesto la condanna ad un anno per Vasco Errani, la stessa pena inflitta l’8 luglio 2014, per falso ideologico. L’accusa è di aver sostanzialmente ‘coperto’ la coop Terremerse di Bagnacavallo (Ravenna) quando era presieduta dal fratello, Giovanni Errani.

Il giorno della condanna, arrivata dopo un’assoluzione in primo grado che fu impugnata dalla Procura, Errani diede le dimissioni da presidente della Regione Emilia-Romagna, da lui guidata per 15 anni. Il 17 luglio 2015 la Cassazione aveva annullato la sentenza, rinviando ad un nuovo appello con diverso collegio di giudici.

La nuova corte, presieduta da Cecilia Calandra, ha giá fatto sapere alle parti che, dopo le arringhe dei difensori, l’udienza si aggiorna al 21 giugno per repliche e camera di consiglio. La sentenza sará dunque pronunciata quel giorno, dopo i ballottaggi delle Comunali. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -