Moldavo ai domiciliari spinge un uomo giu’ dal 4° piano

 

I condomini di un palazzo di via del Sagittario ad Anzio ieri sera, poco dopo le ore 19, hanno chiamato il Nue per segnalare una persona precipitata nel cortile condominiale. Gli agenti del commissariato di Anzio-Nettuno sono arrivati sul posto subito dopo l’ambulanza e hanno trovato l’uomo a terra ancora cosciente, anche se in gravissime condizioni. Alla loro vista il ferito ha detto di essere stato spinto giù dal quarto piano da un certo P., un condomino del palazzo.

I poliziotti hanno intuito subito dove cercare: nel palazzo infatti un uomo era ristretto agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. Quando gli investigatori si sono presentati all’appartamento del presunto aggressore lo hanno trovato vistosamente agitato e con indosso una maglietta strappata.

Durante la perquisizione gli agenti hanno trovato 36mila euro in contanti e diversi oggetti d’oro di cui non sapeva giustificare il possesso. Da una prima ricostruzione fatta dagli investigatori il motivo del gesto è scaturito da una lite tra i due condomini, per cause ancora da accertare. Lo straniero, un 22enne moldavo, è stato arrestato, al momento accusato di tentato omicidio. La vittima è stata invece ricoverata e al momento è ancora in prognosi riservata. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -