Mediatrice culturale minacciata di morte, arrestato 18enne del Gambia

 

CAGLIARI, 8 GIU – Ha minacciato di morte una mediatrice culturale, responsabile di un centro di accoglienza a Villanovaforru, poi ha aggredito i carabinieri intervenuti per calmarlo. Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale un ragazzo del Gambia di soli 18 anni. L’episodio è avvenuto ieri all’interno del centro di accoglienza “I Lecci” in via del Rosmarino a Villanovaforru.

Il violento ha tentato di aggredire e ha minacciato di morte la mediatrice culturale e responsabile della struttura, una donna di 61 anni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, ma il 18enne ha aggredito anche loro per evitare l’arresto: è stato quindi bloccato e ammanettato. Nella colluttazione due militari hanno riportato lievi ferite. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -