Difesa, la ministra Pinotti chiama il terrorismo islamico “disordine”

 

pinottiLa situazione d’instabilità evidenzia rischi per la sicurezza dell’Italia, oltre che di tutta la comunità internazionale, e le operazioni in cui siamo attivi servono a riportare un ordine, “così che il disordine non arrivi sino a noi”.

Lo ha detto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, durante l’informativa sulle missioni internazionali tenuta dinnanzi alle commissioni riunite Esteri e Difesa di Camera e Senato. Il ministro ha ricordato come questo “disordine” sia arrivato “in capitali europee vicine a noi, Parigi e Bruxelles”, colpite “attentati terribili” e “che hanno consolidato le preoccupazioni che abbiamo sui conflitti nelle regioni che ci circondano e la sicurezza interna ai nostri stati”.

In questo contesto, il ministro Pinotti ha sottolineato “la nuova caratteristica del terrorismo emersa con la nascita dello Stato islamico (Is)”, i cui militanti agiscono in territori come la Siria e l’Iraq “in cui si sono resi uno Stato”, e l’avere occupato queste aree “è stata una fonte di finanziamento straordinaria”. Inoltre, ha proseguito la Pinotti, l’Is ha messo “in moto una propaganda straordinaria”, attraverso l’uso di video e del web, e cerca “di infiltrarsi nelle nostre città”. Infine ma non meno importante “il rischio dei foreign fighter”, i combattenti che si recano nei teatri di guerra e acquisiscono competenze che potrebbero utilizzare una volta tornati in patria per commettere atti terroristici. © Agenzia Nova



   

 

 

1 Commento per “Difesa, la ministra Pinotti chiama il terrorismo islamico “disordine””

  1. “disordine”è il termine che usava la mia maestra delle elementari quando voleva rimproverarci!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -