USA: stuprò una compagna di studi, se la cava con 6 mesi. E’ polemica

 

Washington – E’ polemica negli Usa per la lieve condanna inflitta ad un ex studente della prestigiosa università di Stanford che stuprò a gennaio dello scorso anno una compagna di studi 23enne priva di sensi dietro un cassonetto del campus. Brock Turner se l’è cavata con soli sei mesi di carcere.

Un diluvio di pomeliche si è abbattuto sul giudice e della Corte Superiore di Santa Clara in California, Aaron Persky che ha comminato la pena e sono già state raccolte 191.000 firme per una petizione per rimuovere il giudice, possibilità concessa in California dove, come in altri Stati, i giudici vengono eletti.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -