Mafia Capitale, Corte dei Conti chiede risarcimento di 21 mln euro

 

Un risarcimento di quasi 21 milioni di euro. Lo chiede la Corte dei Conti di Roma nei confronti di 21 imputati nel maxiprocesso Mafia Capitale e in particolare ad ex dirigenti di municipalizzate. I magistrati contabili affermano che a Roma “la cosa pubblica, con riferimento ad intere gestioni, è stata costantemente deviata dal perseguimento dei fini di interesse generale alla cura di interessi privati illeciti”.

mafia-capitale3



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -