Padova: cella troppo piccola, sconto di pena per il killer albanese

 

Le celle dei carceri di Vicenza e Padova dove è stato recluso erano troppo piccole, per questo il killer di Caldogno ha ricevuto uno sconto di pena.

Elton Xhonix, 32 anni, albanese, nel 2007, uccise il 26enne Berard Kozaria, per un regolamento di conti nel mercato della prostituzione. L’omicidio avvenne in pieno giorno in centro a Retorgole.

Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, il giudice Linda Arata del tribunale di sorveglianza di Padova gli ha concesso uno sconto di pena. Il tribunale ha infatti accettato il ricorso dei sui avvocati, perchè il periodo di detenzione scontato a Vicenza e Padova è avvenuto in condizioni contrastanti all’articolo tre della Convenzione sui diritti dell’uomo.

Il detenuto ha trascorso 1.044 giorni nella casa circondariale di Vicenza 294 a Padova. In entrambi i casi lo spazio a sua disposizione era inferiore ai tre metri quadrati. In particolare al carcere di San Pio X, il detenuto condivideva una cella di 9,12 metri con altri due carcerati, dai quali deve essere tolto lo spazio per armadi e letti.

Prima di questa sentenza l’uomo avrebbe dovuto rimanere in carcere fino al 3 dicembre del 2032, ha ottenuto uno sconto di pena di 4 mesi.

today.it



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -