Lutto nella Lega: morto l’europarlamentare Gianluca Buonanno

 

buonanno

L’europarlamentare della Lega Nord Gianluca Buonanno, 50 anni, è morto nel pomeriggio in un incidente stradale lungo la Pedemontana a Gorla Maggiore (Varese). Buonanno che è sindaco di Borgosesia (Novara) era a bordo di una vettura che si è scontrata con un altro mezzo.

Nell’autovettura c’era anche la moglie, che secondo quanto emerso, è ricoverata in ospedale.

ImolaOggi si unisce al dolore della famiglia e agli amici

Celebre è rimasta la frase contro la Mogherini: “Lei conta un emerito c…, l’Europa non conta niente. Svegliatevi”, disse rivolgendosi alla Mogherini e tirando fuori una trombetta di plastica.

Il messaggio di Gianluca Buonanno per il suo compleaanno, il 15 maggio

Io amo tutti: alcuni amo averli attorno. Altri amo evitarli. Qualcuno amerei prenderlo a calci nel culo. Praticamente vivo di amore

“Non ho parole – ha scritto Salvini su Fb – in un incidente ci ha lasciato Gianluca Buonanno. Una preghiera. Buon viaggio a una persona leale, coraggiosa, concreta, onesta, generosa, sempre fra la sua gente da Sindaco e parlamentare. Un pensiero ai suoi famigliari e alla gente della sua valle. Un impegno: non molleremo mai, anche per Te. Ciao Gianluca, mancherai”.

L’Ultimo filmato di Buonanno da Bruxelles il 26 maggio



   

 

 

1 Commento per “Lutto nella Lega: morto l’europarlamentare Gianluca Buonanno”

  1. Quando viene a mancare una persona che ha dimostrato in vita di avere gli attributi e Buoanno li aveva (alchè non nego, che ciò mi fa puzzare un tantino sull’incidente… di cui peraltro si sa ben poco dall’articolo) mi tolgo il cappello, semmai ne avessi uno in capo.

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -