Afghanistan: militanti vestiti da donna attaccano edificio Corte d’appello

 

KABUL, 5 GIU – Un commando armato di militanti vestiti da donna ha attaccato oggi l’edificio della Corte d’appello nella provincia centrale afghana di Logar, ingaggiando uno scontro a fuoco con le forze di sicurezza. Lo riferisce 1TvNews di Kabul. Sayed Salim Saleh, portavoce del governo provinciale, ha confermato l’episodio, precisando che due dei tre attaccanti sono stati uccisi mentre il terzo oppone ancora resistenza.

Si tratta del terzo attacco alla sede di un tribunale afghano da quando il presidente Ashraf Ghani ha resa esecutiva settimane fa l’impiccagione di sei talebani. Secondo le prime informazioni, sei civili sono rimasti feriti nella prima fase dell’attacco. Il portavoce del governo provinciale ha reso noto che gli attaccanti indossavano abiti femminili e questo ha permesso loro di giungere facilmente a ridosso dell’ingresso della Corte d’appello. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -