Faenza: spaccia droga in ospedale, arrestato marocchino

 

FAENZA (RAVENNA), 4 GIU – Aveva scelto come ‘piazza’ per spacciare l’ospedale di Faenza (Ravenna). Per questo un 39enne è stato arrestato dai carabinieri. I militari, che lo conoscevano, l’avevano notato più volte aggirarsi in corsia col pretesto di farsi visitare. Appurato che era una scusa, è scattata la ‘trappola’.

Salah Eddine El Harchi, originario del Marocco, è stato bloccato mentre si aggirava nella zona degli ambulatori, che però erano chiusi vista l’ora tarda. In tasca aveva sei grammi di cocaina e seicento euro in contanti. Per i militari tutto denaro provento di spaccio. Questa mattina l’arresto è stato convalidato e il 39enne è stato rimesso in libertà su richiesta dei termini a difesa. Il processo per direttissima è stato rinviato al 1 luglio. (ANSA)



   

 

 

2 Commenti per “Faenza: spaccia droga in ospedale, arrestato marocchino”

  1. BEI TEMPI . UN CALCIO IN C…. E FUORI D’ITALIA.!!!

  2. Corre voce che anche fra i medici e gli infermieri, ci siano molti consumatori di sostanze stupefacenti, e forse sarà proprio questo il motivo che si trovava proprio lì. Considerando gli errori dovuti al personale medico a danno dei cittadini, si dovrebbero rendere obbligatori i test antidroga anche per il personale che opera nel Servizio Sanitario Nazionale e certamente ci sarebbero molte sorprese.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -