Dal 3 all’11 giugno: Roma Pride Lgbtqi col sostegno del Comune e della Regione

 

Roma pride 2015

Roma pride 2015

ROMA, 1 GIU – Quest’anno senza il patrocinio del Comune di Roma, ma con il “sostegno” della Regione Lazio, il 3 giugno comincerà il Roma Pride che culminerà l’11 giugno nella “parata” che attraverserà il centro storico di Roma con lo slogan “Chi non si accontenta lotta” per rivendicare il fatto che la legge sulle unioni civili “seppure abbia segnato un passo importante nel riconoscimento dei diritti alle persone Lgbtqi, rimane tuttavia una legge al ribasso che relega nell’oblio – ha spiegato Sebastiano Secci, del coordinamento Roma Pride – proprio coloro che dovevano essere tutelati per primi: i nostri figli e le nostre figlie”.

Colonna sonora del corteo sarà la canzone ‘Simili’ di Laura Pausini, inno ufficiale del Roma Pride 2016. Ci saranno 15 carri allegorici e alla testa un’autobus inglese a due piani che alla fine del percorso diventerà il palco per gli interventi. Gli eventi si apriranno il 3 giugno nella Gay Street di via San Giovanni in Laterano con un manifestazione dal titolo ‘Gay Croisette’. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -