Usa: Chicago violenta. E’ allarme omicidi, + 62%

 

28 MAG – Chicago violenta. Il numero degli omicidi è in aumento del 62%: dall’inizio dell’anno 216 persone sono state uccise e le sparatorie sono salite del 60%.

afroamericani

La città del presidente americano Barack Obama e del sindaco Rahm Emauel è fra le più violente d’America. E anche se sembrava essersi avviata sulla strada di New York nel controllare il crimine, Chicago è rimasta indietro e i suoi progressi per diventare più ‘pacifica’ si sono fermati ormai da un decennio.

Le cause dell’aumento della violenza sono diverse, fra queste l’uso delle armi da fuoco e le gang. Chicago ha la reputazione di avere norme delle armi stringenti, ma negli ultimi anni si è assistito a un allentamento della legge, con i tribunali federali che hanno abolito il divieto sul porto d’armi nel 2010 e quello per la vendita di armi nel 2014. A complicare il quadro è una polizia travolta dalle emergenze, che può intervenire solo in un numero limitato di casi alimentando l’idea che i cittadini sono responsabili della loro sicurezza.  (ANSA)

Sondaggio USA: con l’elezione di Obama è aumentato il razzismo

Secondo il Dipartimento di polizia, l’impennata è dovuta ai conflitti tra bande criminali. In totale nel 2015 sono stati commessi 468 omicidi, più 12,5% rispetto al 2014, mentre le sparatorie sono state 2900, pari ad un incremento del 13% rispetto all’anno precedente.

Baltimora, New Orleans e St. Louis hanno visto il numero di omicidi aumentare almeno del 33% nel 2015.  La caratteristica comune a tutte le città è che l’aumento delle violenze si è registrato nei quartieri poveri e abitati soprattutto da afroamericani e latinoamericani.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -