Referendum: Confindustria si schiera per il Sì, avanti con le riforme

 

Confindustria pronta a schierarsi a favore del sì al referendum costituzionale, anche se la posizione finale sarà presa nel consiglio generale del 23 giugno. Per gli industriali è necessario proseguire sulla via delle riforme che sono la strada obbligata per far uscire il Paese dall’immobilismo.

boccia-confindustria

Sono alcuni dei passaggi chiave della relazione del neo presidente degli industriali, Vincenzo Boccia, al suo debutto nell’assemblea annuale. L’imprenditore salernitano chiede al governo di spostare il fisco sui consumi e ridurre le tasse su lavoro e imprese e ai sindacati di aprire il confronto sullo scambio tra salari e produttività. Infine un monito anche alle imprese: devono crescere, crescere deve diventare “un’ossessione”, “piccolo non è bello, ma è solo una fase della vita delle aziende”. Soprattutto in questa fase in cui l’economia è ripartita ma non è in “ripresa”.

“Confindustria si batte fin dal 2010 per superare il bicameralismo perfetto e riformare il Titolo V della Costituzione. Con soddisfazione, oggi, vediamo che questo traguardo è a portata di mano”, afferma Boccia. “La nostra posizione e le conseguenti azioni sul referendum verranno decise nel Consiglio generale convocato per il 23 giugno”.

Le riforme “sono la strada obbligata per liberare il Paese dai veti delle minoranze e dai particolarismi, che hanno contribuito a soffocarlo nell’immobilismo”. Le riforme, aggiunge, “non hanno un nome, ma un oggetto. Non conta chi le fa, ma come sono fatte. E se noi le condividiamo, le sosteniamo”. AGI

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -