Pistola simile a quella degli agenti, nordafricani rapinavano turisti. Arrestati

 

Rubavano bagagli a turisti. Sono stati fermati due ladri di valigie che, armati di pistola, terrorizzavano i passeggeri della stazione Termini. In manette sono finiti un cittadino tunisino di 33 anni e un cittadino marocchino di 39 anni. A fermarli i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini.

carabin

IL FURTO – I due, con una scusa, hanno avvicinato la vittima in via Marsala e approfittando di un attimo di distrazione gli hanno rubato il trolley, per poi confondersi tra i numerosi viaggiatori. Sfortunatamente per loro, proprio in quel momento, è passata una pattuglia dei Carabinieri in abiti civili che li ha notati, li ha inseguiti e bloccati pochi metri più avanti.

LA PISTOLA – Il 33enne è stato fermato nel momento in cui aveva messo una mano nel marsupio che aveva a tracolla e stava estraendo una pistola ad aria compressa, priva di tappo rosso.

I due arrestati sono stati accompagnati in caserma, in attesa del rito direttissimo. Il trolley recuperato è stato riconsegnato al turista malcapitato. La pistola, perfetta riproduzione di quelle in uso alle forze dell’ordine, è stata sequestrata.

I CONTROLLI – Continuano, senza sosta, quindi i controlli dei Carabinieri all’interno della Stazione Termini e nelle vie limitrofe, finalizzati a contrastare ogni forma di degrado, con posti fissi, pattuglie appiedate e servizi antiborseggio anche con personale in abiti civili.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -