Egyptair, corpi dilaniati da esplosione a bordo

 

Egyptair

24 mag. – Sarebbe stata una “esplosione a bordo” a causare la tragedia dell’Airbus 320 dell’Egyptair precipitato nel Mediterraneo nella notte tra mercoledì e giovedì mentre volava da Parigi al Cairo con 66 persone a bordo. A sostenerlo è una fonte dell’Istituto di Medicina Legale egiziana citata dalla tv satellitare al Arabiya.

Secondo questa fonte, dall’esame dei resti umani trovati nel punto in cui l’aereo è caduto “non è stata trovata una parte intera di corpo più grande di un braccio o di una testa”. E sarebbero proprio le dimensioni delle parti recuperate a suggerire questa ipotesi: “La spiegazione logica è che si è trattato di un’esplosione”, ha detto la fonte prima di aggiungere: “Ma non ho idea di che tipo di esplosione sia stata”.

Sempre sul fronte delle indagini, secondo l’emittente saudita, la Procura egiziana “ha chiesto a Francia e Grecia” i dati sul volo: in particolare ha chiesto alle autorità greche “le registrazioni delle comunicazioni dell’aereo con la torre di controllo” dell’aeroporto di Atene.

Intanto, alti funzionari del Cairo ripresi dal quotidiano Gb The Guardian, sostengono che sul volo non ci sia stata alcuna virata. Smentendo, quindi, il ministro della Difesa greco, che subito dopo la tragedia aveva parlato di “brusche virate” effettuate dall’Airbus 320 prima di inabissarsi nelle acque del Mediterraneo. (askanews)

————————

Arriva dal Cairo una secca smentita ufficiale dell’ipotesi di un esplosione a bordo che avrebbe causato la tragedia dell’aereo egiziano precipitato sul mediterraneo lo scorso 19 maggio. A riferirlo con un post su Telegram è la tv satellitare al Arabiya.

In un comunicato emesso oggi, il capo dell’Istituto di Medicina Legale, Hisham Abdel Hamid che anche a capo del team investigativo che indaga sulla tragedia ha scritto: “Tutto quello che è stato pubblicato riguardo la questione non ha fondamento di verità. Si tratta solo di ipotesi non emesse dall’Istituto di Medficina Legale o da qualunque altro medico del suo personale”.In precedenza, media arabi attribuendo la notizia ad una fonte della Medicina Legala egiziana, hanno diffuso la notizia secondo la quale dall’esame dei resti umani trovati nel punto in cui l’aereo è caduto “non è stata trovata una parte intera di corpo più grande di un braccio o di una testa”. E sarebbero proprio le dimensioni delle parti recuperate ad aver suggerito questa ipotesi.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -