Siria: tre attacchi suicidi vicino alla base russa, oltre 100 morti

 

siria kamikaze

Attentato suicida a Tartus in Siria (foto Sana)

Sono “oltre cento” le persone uccise in tre attentati suicidi avvenuti oggi nella provincia di Latakia, vicina alla base navale russa di Tartus, sul Mediterraneo. Lo riferisce la televisione panaraba Al Jazira.

Secondo l’agenzia governativa Sana 45 persone sono state uccise in due esplosioni a Jableh, la località più vicina alla base. Il corrispondente locale della Tv Al Manar degli Hezbollah ha precisato che gli attacchi sono stati compiuti da due attentatori kamikaze, aggiungendo che un terzo si è fatto esplodere a Tartus.

L’Isis ha rivendicato la raffica di attentati nella provincia di Latakia. Lo rende noto l’Amaq, l’agenzia di stampa del califfato. ansamed

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -