“I dati di volo dell’A320 EgyptAir indicano un’esplosione interna”

 

EgyptAir FlightI dati degli ultimi istanti di volo dell’A320 dell’EgyptAir suggeriscono che a bordo dell’aereo si sia verificata un’”esplosione interna” che ha squarciato il lato destro del velivolo. Lo scrive il britannico ‘Telegraph’, riportando il parere di un pilota di una delle principali compagnie aeree europee, esperto di A320, che ha chiesto di mantenere l’anonimato.

Sembra che i finestrini anteriori e posteriori destri siano esplosi, molto probabilmente dall’interno verso l’esterno“, ha detto il pilota basandosi sui dati forniti dal sistema Acars dell’areo, che invia brevi segnali a terra sul funzionamento del velivolo.

In attesa del ritrovamento delle scatole nere dell’A320 dell’EgyptAir, i dati del sistema Acars offrono le migliori indicazioni di quanto è accaduto a bordo. Gli investigatori che stanno indagando sulle cause che hanno portato il volo MS804 a inabissarsi nel Mediterraneo, senza scartare l’ipotesi di un guasto tecnico o quella dell’attentato terroristico, stanno esaminando una serie di segnali che indicano del fumo in cabina, prima della scomparsa dai radar dell’aereo.

Tre diversi allarmi indicano dei problemi ai finestrini sul lato destro del copilota, suggerendo che possano essere esplosi verso l’esterno a causa di un ordigno a bordo. Questo, afferma il pilota interpellato dal ‘Telegraph’, non significa che l’esplosione sia avvenuta nella cabina di pilotaggio ma indica che il lato destro dell’aereo ha riportato danni maggiori rispetto a quello sinistro.

Quanto al fumo, il pilota ritiene che possa trattarsi non della conseguenza di un incendio, ma della condensa che ha riempito l’abitacolo dopo la perdita di pressione provocata dall’esplosione.

Intanto un sottomarino egiziano è salpato in direzione del tratto di mare dove giovedì si è inabissato il volo per partecipare alle ricerche delle scatole nere dell’aereo. Lo ha annunciato il presidente egiziano Abdul Fattah al Sisi che, come riporta la ‘Bbc’, è intervenuto oggi per la prima volta dopo l’incidente. “Stiamo lavorando duramente per recuperare le due scatole”, ha detto al Sisi, affermando che “al momento non possiamo confermare nessuna teoria in particolare” sulle cause della tragedia. ADNKRONOS

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppre fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -