Caccia con l’elicottero al ladro di moto: è il figlio del rapinatore ucciso da Stacchio

 

JESOLO. Caccia al ladro di moto, pattugliando la campagna attorno a Jesolo con l’elicottero della Polizia, che individua e arresta il ladro. Sorpresa: si tratta di Alan Cassol, figlio del rapinatore ucciso dal noto benzinaio Stacchio. LA NUOVA VENEZIA

Il furto della potente motocicletta è stato messo a segno nel pomeriggio di venerdì, in centro a Jesolo: il proprietario ha visto il ladro fuggire in sella alla sua moto ed ha dato subito l’allarme al 113.

La Volante si è lanciata all’inseguimento del ladro, che vistosi incalzato si è dato alla fuga nei campi, dopo aver abbandonato la motocicletta. A questo punto, sulle sue tracce si è levato un elicottero deà 10° reparto volo di Tessera, che ha scoperto il malvivente nascosto nel mezzo di un campo di frumento.

Dal cielo, i poliziotti hanno dato le coordinate ai colleghi a terra e sono così scattate le manette ai polsi del giovane Alan Cassol che – appunto – è figlio del rapinatore ucciso dal noto benzinaio Stacchio.

Cassol era già stato arrestato nel 2015 insieme ad altri sei nomadi tra i 19 e i 26 anni. I sette banditi furono arrestati per associazione a delinquere finalizzata ai furti presso gli esercizi pubblici, nel corso di una grossa operazione, denominata “All In”, che ha visto il coinvolgimento di ben 120 uomini appartenenti a varie unità del nordest.

 



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -