Austria: candidato alla presidenza non sa chi è Renzi

 

Uno dei due candidati alla presidenza in Austria è l’ex leader dei Verdi, Alexander van der Bellen, un austero professore in pensione.

Van der Bellen, 72 anni, patisce un po’, soprattutto dagli schermi televisivi, i suoi modi supponenti al limite dell’arroganza intellettuale, che gli sono valsi l’appellativo di “fascista verde”. Folte sopracciglia e aria quasi burbera, van der Bellen è stato per oltre dieci anni il volto dei Verdi austriaci, che sotto la sua guida sono diventati la quarta formazione politica del paese.

Strenuo difensore del multiculturalismo, rivendica le sue origini di “figlio di rifugiati”, con antenati russi ed estoni, fuggiti dallo stalinismo, e poi cresciuto nella provincia frontaliera del Tirolo. In un Paese di 8,5 milioni di abitanti, che conta uno fra i più alti tassi di richiedenti asilo in Europa, Alexander van der Bellen ha fatto preparare i suoi manifesti elettorali anche in turco ed appoggia l’ingresso della Turchia in Europa.

Il video, registrato in auto, mostra come il candidato alla presidenza non abbia la minima idea di chi sia il premier italiano Renzi e crede che sia uno spagnolo.

IMOLAOGGI
e' un sito di informazione libera
che non riceve finanziamenti
LA NOSTRA INDIPENDENZA SEI TU

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

Oppure fai una donazione con PayPal


   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -