Domani Roma blindata a causa degli antifascisti “Casapound not welcome”

 

 

Saranno blindate le due manifestazioni che domani mattina si terranno nella Capitale. Da un lato il corteo di Casapound, che partirà da piazza Vittorio per raggiungere Colle Oppio, e dall’altro il sit in di antagonisti e antifascisti a piazza dell’Esquilino, riuniti dietro la sigla ‘Casapound not welcome’.

casapound-not-welcome

A quanto si apprende da fonti della questura di Roma le forze dell’ordine ”cercheranno di evitare contatti” tra le due manifestazioni, che saranno quindi tenute separate, e ci sarà tolleranza zero contro chi avrà atteggiamenti violenti e cercherà di creare problemi all’ordine pubblico. L’allerta è alta anche se gli uomini in campo saranno a sufficienza per garantire la sicurezza dei due eventi.

La manifestazione di Casapound, regolarmente autorizzata dalla questura, partirà alle 10 dall’angolo tra Napoleone III e piazza Vittorio. Ma, già a cominciare dalle 8, sul posto confluiranno militanti e simpatizzanti: alcune migliaia in arrivo da tutta Italia, secondo le stime del movimento di Gianluca Iannone e Simone Di Stefano. Ma l’evento che desta più preoccupazione è il post-corteo: Casapound, infatti, ha annunciato un concerto che si terrà tra le 15 alle 18 a Colle Oppio, luogo in cui terminerà il corteo. Lì si terrà il comizio finale sul tema “Difendere l’Italia”. La manifestazione musicale, regolarmente autorizzata, sarà forse il momento più delicato per la gestione dell’ordine pubblico.

Tutti i dettagli della macchina della sicurezza saranno messi a punto oggi pomeriggio durante il tavolo tecnico che avrà luogo a San Vitale alle 18.30: un incontro delicato che dovrà tenere in considerazione non solo il pericolo di contatti tra chi sfila in corteo e gli antagonisti in presidio ma anche la presenza dei tifosi juventini e milanisti in città per la finale di Coppia Italia che si giocherà alle 20.45 all’Olimpico. Inoltre domani mattina a Piazza Navona ci sarà la cerimonia funebre per ricordare Marco Pannella. Un altro fronte che vedrà impegnate le forze dell’ordine. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
ti chiediamo di fare una donazione.

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
e un sito privo di pubblicità.
Fai una donazione!


Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -