Punto da uno sciame di api sull’uscio di casa, muore 58enne

 

sciame-apiCesena – Morto a causa delle punture di uno sciame di api che lo ha colpito, fuori dall’uscio di casa, a nella zona di campo Orlandino di Sopra, nei pressi di Bagno di Romagna, nel Cesenate. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato quando – così riporta la stampa locale – un operaio 58enne è stato punto da api sotto gli occhi dei familiari, fuori dalla porta di casa, che hanno subito dato l’allarme, facendo scattare i soccorsi.

La moria di api non esiste, ma ci costa 7 miliardi di euro

Sul posto, una zona isolata dell’Appennino cesenate, sono giunti i sanitari con una ambulanza e l’elicottero di soccorso, invano. All’uomo, che non risultava essere allergico alle punture di insetti, sono state fatali le punture dello sciame i cui segni, nemmeno tantissimi, sarebbero stati riscontrati selle mani. Nella frazione appenninica sono intervenuti anche i Carabinieri e il medico legale. Portato nella camera mortuaria dell’Ospedale ‘Bufalini’ di Cesena, il corpo del 58enne è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria e oggi è atteso il nulla osta per la sepoltura. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -