Rissa e sparatoria tra immigrati al cimitero di Mosca: 3 morti e 26 feriti

Condividi

 

 

MOSCA, 14 MAG – Rissa e sparatoria cui hanno partecipato almeno 400 persone. Vi sono stati 3 norti. 26 feriti sono stati ricoverati in vari ospedali di Mosca dopo essere rimaste ferite negli scontri di massa davanti al cimitero Khovanskoe: lo riferisce una fonte sanitaria all’agenzia Interfax precisando che la metà di queste persone è stata ferita da colpi di arma da fuoco.

Intanto sono oltre 90 le persone fermate dalla polizia, secondo quanto riferito dal ministero dell’Interno russo. All’origine degli scontri ci sarebbe una disputa tra due gruppi sulle zone di influenza nei servizi di pulizia e manutenzione del cimitero, sostiene la portavoce del dipartimento moscovita del ministero, Sofya Khotina. Secondo i media russi, gli scontri hanno coinvolto principalmente immigrati dall’Asia centrale e dal Caucaso.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -